La Community del Canottaggio Master e non solo

qualcuno si sta svegliando… finalmente…….

Sembra che le novità introdotte dalla Fic abbiano un pò smosso le acque , fin troppo stagnati , degli amici master.
Per essere più precisi direi di alcuni e già questo è un primo passo e che mi dà lo spunto ad alcune riflessioni partendo da una premessa per me fondamentale: la polemica è un qualcosa che mi provoca un profondo senso di disagio, per carità non la si deve confondere con la possibilità di esprimere le proprie opinioni che possono e talvolta devono essere diverse da quelle degli altri.
A tal proposito pubblico, come sempre le lettere degli amici che mi scrivono, e in questo caso con particolare piacere perchè sufficientemente prive di sterile polemica.
Sorrido quando Paolo Caprioli mi dà del martello pneumatico ( però serve) e gli do ragione quando dice che sono più o meno da solo, questo però non vuol dire che se ho portato avanti delle idee non abbia ascoltato gli altri , anzi ho cercato quanto più possibile di raccogliere suggerimenti , idee e pareri degli amici master.
Amici miei oramai dovreste sapere che Amoremare è già da quattro anni dedicato solo al mondo master e chiunque abbia voluto o voglia esprimere la sua opinione lo ha potuto fare e lo può fare tramite le pagine di questa testata on line.
Devo però, e con un minimo di orgoglio, mettere bene in evidenza quale evoluzione ha avuto il nostro mondo in Italia dal 2008 ad oggi ed ultimamente la possibilità di avere una persona sempre disponibile, mi riferisco all’amico consigliere Sergio Morana, al colloquio ed a raccogliere pensieri ed opinioni nostre, è stato ed è estremamente importante.
Credo che la strada da percorrere non sia finita e la istituzione della Coppa Master per categorie e per somma di punti probabile Coppa Master Societaria sia un buon primo passo per giungere ad una attribuzione di punteggio per le Società da sommare a quello dato dalla D’Aloia e dalla Montù.
Amoremare è qui……..
Paolo Caracciolo di Brienza