La Community del Canottaggio Master e non solo
Limoni da spremere ?

Limoni da spremere ?

il Consiglio Federale del 17 dicembre ha deliberato le nuove tasse di iscrizione alle gare, alcune categorie hanno visto un incremento del 25 % ( da euro 8 ad euro 10 ) , altre del 42,85 % ( da € 14 ad € 20 )

Queste ultime categorie in effetti diventano una sola e si chiama M A S T E R

Bel colpo del nuovo Consiglio che se avesse contenuto l’aumento della categoria Master  nei limiti del massimo aumento per altre categorie , si sarebbe potuto parlare solo di un aumento eccessivo o per meglio dire assolutamente ingiustificato.

Così non è , sembra quasi una provocazione ma per ottenere cosa ?

Prima possibilità: l’iscrizione come senior laddove è possibile .

Seconda possibilità: non partecipazione alle gare nazionali

Terza possibilità: il desiderio di far diventare il mondo master un mondo autonomo rispetto a quello del Canottaggio Fic.

Se si avverasse la prima possibilità si avrebbe come risultato principale un incremento del poco decoroso spettacolo dato dalla partecipazione di master nelle gare senior. Ed in più poichè ci sarebbe comunque un certo numero di master , attratti dalla medaglietta più facile, che darebbero vita alle gare master , queste ultime ritornerebbero alla qualità di otto anni fa.

Se si avverasse la seconda possibilità , si avrebbe un crollo negli incassi per i Circoli organizzatori e la conseguente reale possibilità di rinuncia ad organizzare nel futuro quel tipo di gara. ( chi andrebbe a guadagnare ????)

Se si avverasse la terza possibilità , forse la più remota ma caldeggiata in più di un’occasione da un importantissimo personaggio del Canottaggio Italiano, siamo sicuri che il Canottaggio Italiano con i mezzi attuali avrebbe la possibilità di sopravvivere ?

Siamo partiti male ma molto male.

Paolo Caracciolo di Brienza