La Community del Canottaggio Master e non solo
La risposta del consigliere Giuntini al presidente della Associazione A.M.I.C.I.

La risposta del consigliere Giuntini al presidente della Associazione A.M.I.C.I.

Qui di seguito la cortese lettera del Consigliere Giuntini a Caracciolo in qualità di presidente della Associazione A.M.I.C.I. .

Personalmente non posso che sperare, dopo quattro anni di una assenza totale di interlocutori in seno al Consiglio Federale e di scelte che hanno lasciato scontenti tutti i master , che inizi un periodo nel secondo quadriennio del Presidente Abbagnale di confronto destinato a migliore quanto c’è da migliorare nel mondo master e sopratutto a dare una collocazione ben chiara in seno al Canottaggio Italiano alla categoria master .

Credo che a tutti non possano sfuggire segnali di una sensibilità diversa forse anche dovuti se chi chiede il confronto rappresenta ad oggi più di un terzo di tutti i tesserati master partecipanti a gare.

Grazie Consigliere

Paolo Caracciolo di Brienza

Preg.mo Ing. Caracciolo

voglio prima di tutto congratularmi per il rinnovato incarico nell’ambito dell’Associazione Master così come vorrei portasse l’augurio di buon lavoro a tutto il Consiglio Direttivo di A.M.I.C.I.

Come Consigliere Federale, tra gli altri incarichi, ho avuto la delega per i Master e sarei ben felice di confrontarmi con gli appartenenti a questa categoria per cercare di dare ancor più dignità a queste attività.

Da ex Master ho sempre seguito con attenzione le varie problematiche e ho avuto la possibilità di confrontarle anche con le attività di organizzatore di manifestazioni; non è sempre facile coniugare le due cose, ma sono fermamente convinto che con il dialogo e con il sano scambio di opinioni tutto è migliorabile.

Vorrei mi fosse data la possibilità di lavorare lasciando da parte le polemiche degli ultimi anni, sicuramente con l’aiuto del mondo Master tutto il canottaggio ne avrà beneficio.

Un cordiale saluto

Antonio Giuntini