La Community del Canottaggio Master e non solo

Gli attestati di partecipazione forse sarebbero meglio di….

IL campionato del Mare che si svolto Napoli ha di nuovo messo in evidenza il problema , direi quasi spiacevole , delle gare con un solo equipaggio.
A Napoli sono scesi in acqua per dare vita a 31 gare solo 123 master ( 91 uomini e 32 donne) dal momento che si sono registrati 77 ritiri nei maschi e 22 nelle donne.
Prima dei ritiri in solo sette gare erano iscritti più di quattro equipaggi.
Alla fine in ben 21 gare si è visto un solo equipaggio,
in una maschile ed in una femminile c’erano 2 barche, in sei gare i presenti eranno in tre e solo nel singolo maschile catg. B si sono schierati alla partenza 4 equipaggi.
E’ vero ci sono molte, forse troppe, difficoltà nel regolamentare le gare con meno di quattro equipaggi quando non si possono applicare gli handicap,allora è probabile che sarebbe meglio consegnare a tutti un attestato di partecipazione e chiarire sin dal bando che l’assegnazione delle medaglie sarà effettuata solo per le gare che vedono più di quattro iscritti.
D’altra parte le uniche gare che hanno una reale difficoltà nell’applicazione degli handicap sono il campionato del mare e le gare di fondo.
E’ altrettanto vero se non ci si decide ad abbandonare la strada del ” ti piace vincere facile ??!!” non sarà mai possibile stilare una classifica per i master per arrivare alla tanto agognata coppo master.
C’è infine un ultimo piccolo vantaggio nel consegnare gli attestati di partecipazione ed è quello che se si è costretti a consegnare medaglie anonime , come è successo a Napoli probabilmente per il poco tempo a disposizione , la medaglia unita all’attestato nel tempo conserverebbe il ricordo di dove è stata vinta.