La Community del Canottaggio Master e non solo
Angelo Pugliese commenta….

Angelo Pugliese commenta….

tutti i ragionamenti sin quì fatti sono giusti…….a partire dalla tassa gara (massimo 10 e) organizzazione di eventi in sedi opportune (no MERCATALE ad esempio) tabelle handicap che a dire il vero specie x le ctg più frequentate (c-d-e)sono validissime e veritiere…..l’UNICO punto e che secondo me’ darebbe un reale valore agli sforzi del mondo MASTER (PUNTEGGIO MONTU’)che trova ostilita’ proprio da parte del consigliere ITALIANO è il più importante……

Bisognerebbe inoltre organizzare almeno un EVENTO all’ anno di carattere internaziole che possa diventare una classica(vedasi HEAD of the river)con regole differenti dalle solite che possano invogliare anche i non competitivi a parteciparvi.Mi auspicherei inoltre che non nsi ecceda nell’organizzare gare di poco conto e poi di distribuirle piu’ equamente sul territorio nazionale.Vi faccio un esempio banale MERCATALE 2013 iscritti 130….candia stessa data piu’ di 300.purtroppo noi del sud dobbiamo sobbarcarci il doppio delle spese ,riducendo cosi’ di molto la possibilita’ a partecipare a piu’ regate durante l’anno.Sarebbe auspicabile che sempre il comitato organizzatore offra pacchetti logistici convenzionati a prezzi accettabili all inclusivSealuti a tutti gli amici MASTER che spero di incontrare al piu’ presto sui campi di regata.