La Community del Canottaggio Master e non solo

una bella notizia dal sito Federale ….

FIRENZE, 23 maggio 2013 – Carissimi, Vi scrivo questa mia per raccontarvi brevemente una recente esperienza avvenuta sul campo di gara di Gavirate in occasione della gara internazionale Master del 18 maggio scorso. Premetto che pratico il canottaggio dal 1955 quando mi iscrissi alla Canottieri Sampierdarenesi gareggiando come cadetto e poi come allievo. Continuai a praticarlo quando mi trasferii in Lombardia presso la Canottieri Tritium, gareggiando qualche anno come Master e dove fui per cinque anni presidente.

Da sette anni sono a Firenze dove frequento la Canottieri Firenze e dove alla tenera età di 72 anni ho deciso di riprendere le gare di Master, trovandomi ad essere il meno giovane dei Master alla gara di Gavirate. Fatta questa premessa, mi sono presentato alla partenza della gara del singolo dove partecipavano cinque equipaggi, sono partito con buona lena e a pochi metri dal traguardo ero terzo, ma pensando di essere arrivato ho smesso di remare perdendo una posizione.

Con un po’ di disappunto sono rientrato all’imbarcadero scendendo dalla barca, quando vedo accostarsi l’imbarcazione del terzo classificato della Canottieri Varese: Zocchi Guido. Guido ha voluto che prendessi io la medaglia di bronzo che aveva appena ricevuto, dicendo che mi spettava di diritto. E’ stato un gesto che non mi sarei mai aspettato che mi ha commosso profondamente per il valore umano che rappresenta, aumentando la gioia di quel giorno che era per me il ritorno alle competizioni dopo un trentennio, ma soprattutto il ritorno a vivere l’emozione di uno sport dove i valori umani rappresentano una realtà testimoniata da un gesto di un vero sportivo al quale va la mia ammirazione e riconoscenza, che fa scoprire a tutti noi il piacere della vera sportività.

Grazie Guido!