La Community del Canottaggio Master e non solo

un bel segnale da Sabaudia….

L’attenzione alle piccole cose spesso da un risultato maggiore di quello che uno può aspettare.
A Sabaudia nella regata di sabato 23 ho scoperto che le medaglie consegnate alla premiazione portavano inciso luogo e data della regata.
Ho saputo dopo che questo particolare non era una novità ma esisteva già da anni ed allora mi sono domandato se il Comitato Regionale Lazio fosse particolarmente ricco oppure porgeva l’attenzione su di un piccolo particolare che credo non sia insignificante.
La data ed il luogo della regata ricorderanno, sopratutto ai più giovani , la gara alla quale avevano partecipato ed i ricordi sono importanti perchè tengono vivo quello che il tempo tende a cancellare sia nel bene che nel male.
Una medaglia, se di metallo non pregiato, potrà far tornare alla mente solo il dispiacere di non essere riuscito a salire un gradino più alto del podio ma comunque farà ricordare un bel giorno di sport.
Un grazie quindi a Michelangelo Crispi che ha conservato una bella iniziativa nata con la presidenza di Marcello Scifoni .
A quest’ultimo, oggi Vice presidente della Federazione , chiedo di abolire l’anonimicità delle medaglie in tutte le gare indette dalla federazione.
Paolo Caracciolo di Brienza