La Community del Canottaggio Master e non solo

Tabelle handicap

Abbiamo avuto dal consigliere Morana, con la disponibilità che contraddistingue costantemente il suo rapporto con i master, la tabella degli handicap che la FIC dovrebbe far applicare nelle gare master nell’anno agonistico 2012.
I valori che sono riportati scaturiscono dall’aver messo a confronto i risultati delle gare di Poznan.
Sicuramente, ed è opportuno ribadirlo, gli handicap non possono avere valore assoluto ma l’aver confrontato centinaia di dati cronometrici può dare una sufficiente tranquillità di aver ottenuto risultati credibili.
Si può notare che le differenze sostanziali rispetto alla tabella attualmente in vigore vengono riscontrate nelle categorie degli atleti meno giovani e questo dato è credibile in quanto quando si va avanti negli anni, cinque primavere in più pesano in modo sempre maggiore.
Da notare , ed è importante , che i decimi sono stati aboliti ed è un fatto logico ed facilmente comprensibile; nessun campo di regata master ha un rilevamento elettronico dei tempi e quindi pensare che si possa chiedere ad un giudice di applicare con esattezza un handicap con decimi di secondo laddove il via è dato a voce o la valutazione dell’attimo che si taglia il traguardo è affidata alla capacità visiva, è pura fantasia.
La dimostrazione infine della sensibilità della Fic ed in particolare di Sergio Morana la si è avuta anche nell’essere d’accordo nel fare pubblicare anche la tabella che Paolo Caprioli aveva rielaborato nell’ipotesi che la sua tabella avesse bisogno di alcuni correttivi.
Anche nella tabella aggiornata di Paolo Caprioli, che conserva i decimi solo per un calcolo puramente matematico, sono stati incrementati gli handicap nelle categorie superiori.
Mi auguro che gli amici master che sono interessati ad esprimere una propria opinione, lo facciano nel più breve tempo possibile per dare la possibilità di far valutare alla FIC se è opportuno apporre o meno qualche variazione alla nuova tabella.

Nel file allegato si possono confrontare le tre tabelle.