La Community del Canottaggio Master e non solo

Se il buon giorno si vede dal mattino, la sera ……….

Se il buon giorno si vede dal mattino, la sera di domenica ha sancito il successo della Woodstock del canottaggio così come simpaticamente Mauro Morello, presidente delle Canottieri Varese, ha definito l’evento master svoltosi sul lago di Varese.
A me personalmente fa piacere porre l’accento non sulle gare, peraltro gestite in maniera pressoché perfetta , ma sul cosiddetto ” contorno “.
Partirei dalla collaborazione offerta dai ragazzi dell’organizzazione, una collaborazione discreta sempre con il sorriso sulle labbra ed una disponibilità costante anche quando a fine turno la stanchezza si fa sentire.
A loro assegnerei un dieci e lode.
Un altro dieci a tutti coloro che hanno permesso che il concetto di fare ” la fila ” sia stato eliminato, sono stato sul campo di gara in orari diversi e non ho mai dovuto fare la fila sia nel giungere che nell’andare via con l’auto.
Il servizio di deposito e ritiro delle borse , ignorato in tutti i campi di gara che ho frequentato, oltre ad essere estremamente gradito è stato sempre velocissimo .
Pochi minuti di sosta per il controllo documento all’imbarco seguito da una più che buona assistenza all’imbarco ed allo sbarco , ottima l’idea di far recuperare dai ragazzi dell’organizzazione il numero della barca.
Infine vorrei dire un grazie a coloro che hanno svolto il lavoro così detto più umile , sono tutti quelli che hanno consentito di avere i servizi igienici in condizioni accettabilissime .
Paolo Caprioli , nella sua intervista pubblicata sul sito Federale, ha detto che si aspetta un voto molto alto per questa festa del canottaggio internazionale dei master, credo che la sua non sia presunzione , il DIECI è sicuramente meritato.
Paolo Caracciolo di Brienza