La Community del Canottaggio Master e non solo

Operazione Brandeburgo

Inizia domani l’avventura dei genovesi Paolo Perino e Francesco Malerba, impegnati a Brandeburgo nell’ambito dei Mondiali Under 23 di canottaggio.
Gli alfieri della Sportiva Murcarolo gareggeranno rispettivamente in quattro di coppia (Perino) e singolo (Malerba) confrontandosi con i migliori giovani di tutto il mondo.
L’obiettivo dichiarato è l’ingresso in finale, anche perchè questi due atleti vantano un’importante esperienza internazionale. Nel 2005 Malerba salì sull’otto che, proprio a Brandeburgo, venne eliminato in semifinale. L’anno successivo, assieme al sampierdarenese Kevin Missarelli, Perino si classificò al nono posto in doppio ad Amsterdam.
“La crescita di questi ragazzi è il segnala che il lavoro societario paga ancora. – racconta il loro tecnico Stefano Melegari – Il Murcarolo è una piccola società ma in questi ultimi tempi abbiamo davvero compiuto passi da gigante considerato che Augusto Zamboni ha sfiorato di pochissimo la convocazione in Coppa del Mondo nel quattro di coppia pesi leggeri”.
Cinquantaquattro nazioni, 792 atleti (doppio record): l’Italia schiera diciotto equipaggi per un totale cinquantuno atleti. Il programma, attualmente in vigore, prevede per domani l’inizio delle eliminatorie alle 9.30 fino alle 13.20 e dalle 15.00 alle 17.10. Il programma prosegue con ripescaggi e quarti di finali venerdì, semifinali e finaline (sabato) ed infine finali B e finali A, queste ultime programmate per domenica con inizio alle 10.50.
Marco Callai
Ufficio Stampa FIC Liguria