La Community del Canottaggio Master e non solo
Una iniziativa importante

Una iniziativa importante

il prof. Pino Lattanzi ci fa sapere dell’iniziativa dello IUSM Università Foro Italico di Roma per atleti master sia di canoa, canottaggio, calcetto e tennis. L’iniziativa è riservata in particolar modo a coloro che sono ultrasessantacinquenni.

L’Università degli Studi di Roma “Foro Italico”, Dipartimento di Scienze Motorie, Umane e della Salute, sta portando avanti un progetto di ricerca di interesse nazionale (PRIN) sul tema “Impatto dell’attività fisica sull’invecchiamento di successo: un’analisi multi-disciplinare dei meccanismi e delle prestazioni”, che mira ad identificare i determinanti di un invecchiamento di successo. L’obiettivo è di comprendere quali siano gli stili di vita, i comportamenti e le strategie di intervento più efficaci al fine di limitare e rallentare il deterioramento delle abilità funzionali che si determina con l’invecchiamento agendo sui suoi determinanti sia fisici sia cognitivi.
A tale scopo stiamo reclutando i partecipanti secondo i seguenti criteri di inclusione:
– maschi e femmine di età compresa tra i 55-84 anni;
– soggetti sedentari che non partecipano ad un programma strutturato di attività fisica;
– soggetti che praticano un’attività fisica strutturata;
– soggetti che praticano sport di situazione (i.e., calcio, pallacanestro, tennis) e sport ciclici (i.e., nuoto, atletica, ciclismo);
– soggetti che svolgono competizioni master, sia in sport di situazione che in sport ciclici;
– soggetti affetti da diabete di tipo 2.
I criteri di esclusione sono:
– incapacità e deficit nella deambulazione.
I partecipanti saranno sottoposti ad una serie di rilevazioni che riguardano:
• questionari di percezione della propria dimensione corporea, della salute, delle abitudini alimentari e della attitudini verso l’esercizio fisico
• il dispendio energetico settimanale indossando un bracciale holter motorio-metabolico
• la dieta settimanale redigendo un diario alimentare
• misure antropometriche (peso, statura, circonferenze e plicometria)
• test di efficienza fisica (mobilità articolare, forza, coordinazione, resistenza)
• test motori di cammininata
• test cognitivi
• combinazione di test motori e cognitivi
I partecipanti saranno contattati per verificare la loro disponibilità a prendere parte a 3 sedute sperimentali da svolgere presso il Laboratorio di Valutazione Funzionale e di Analisi della Prestazione Sportiva dell’Università degli Studi di Roma Foro Italico, p.za Lauro De Bosis, 15.
I dati saranno trattati in forma anonima e saranno raggruppati per genere, età e categoria (atleta master, attivo, sedentario e diabetico) per un resoconto scientifico di ambito internazionale.
Ai partecipanti saranno fornite informazioni sulle prestazioni personali comparate a norme di riferimento per età e genere.
Saremo felici di fornire ulteriori informazioni ai seguenti contatti:
Dr Giancarlo Condello
tel. 3294129052 e-mail: giancarlo.condello@gmail.com

Prof.ssa Laura Capranica,
responsabile del progetto di ricerca
tel. 0636733207 e-mail: laura.capranica@uniroma4.it