La Community del Canottaggio Master e non solo
Un meccanismo complesso !

Un meccanismo complesso !

Qui di seguito parte di  quanto riportato dal sito ufficiale , canottaggio.org, nella rubrica “tutte le news” con l’articolo “Roma, i lavori del Consiglio Federale”

.” Il Vice Presidente Vitale, continuando con il lavoro di esposizione, ha relazionato adeguatamente sulla questione relativa alle carte federali che hanno subito modifiche e ridefinizioni. Oggetto di revisione sono stati i Regolamenti di Amministrazione e Contabilità Federale, il Regolamento Organico e sono state adeguate anche le Normative Federali (Regolamento Campionati d’Italia, Regolamento Para-Rowing, Regolamento Regate di Gran Fondo, Regolamento Organizzativo delle Regate, Regolamento Master, Regolamento Premi e Trofeo Speciali, Regolamento Campioni d’Italia). Il Consiglio al termine dell’ampia esposizione, e dopo attenta discussione, ha approvato le modifiche e gli adeguamenti proposti ai vari regolamenti. Nelle prossime settimane la Segreteria federale comunicherà ai soggetti affiliati, con appositi avvisi, tutte le decisioni adottate.” 

Non credo che ci siano dubbi sul fatto che il Consiglio abbia adottato alcune decisioni che la Segreteria comunicherà a breve.

La domanda che sorge spontanea è la seguente :

quanto riportato sempre da Canottaggio.org in merito ad alcune decisioni adottate dal Consiglio precedente non era del tutto vero?  O per lo meno riportato in modo non chiaro forse condizionato da un meccanismo complesso noto solo ai più alti vertici della Federazione !

Per chi non ha voglia di andare a cercare tra le news di un mese fa ecco cosa  si leggeva:

…Per quanto concerne la proposta di modifica del regolamento Master, al termine della relazione del Consigliere Antonio Giuntini, dopo ampia discussione, il Consiglio ha deciso di accogliere alcune modifiche proposte ……

Che fa il Consiglio ? nella seduta del 28 ottobre decide di “…accogliere alcune modifiche proposte….” e nella seduta del 25 novembre “….ha approvato le modifiche  ….”

Chi mi farà notare che potrebbe esistere  una distinzione tra accogliere ed approvare avrà il mio plauso come cultore del nostro bel Italiano ma mi confermerà che in ambito del Consiglio esiste un meccanismo complesso.

Paolo Caracciolo di Brienza