La Community del Canottaggio Master e non solo
Paolo Soda si domanda perchè era assente …….

Paolo Soda si domanda perchè era assente …….

Paolo Soda, dopo essersi confermato anche quest’anno campione d’Italia, scrive quanto segue :

Ciao Paolo,
Non per gettare benzina sul fuoco, ma domenica ho notato l'assenza del consigliere federale dei master. 
Oggi, navigando sul sito federale, scopro che è team manager della squadra che va alle universiadi..ora, se non erro, la squadra delle Universiadi non è composta da master.. O mi sbaglio??? A che serve assegnare le cariche federali se poi si svolgono incarichi che non competono? Oppure il consigliere master si deve occupare pure delle Universiadi? Queste domande però forse non sono da rivolgere solo al consigliere master, ma anche ai vertici sopra tale carica. 
Un caro saluto,
Paolo


Lo hanno notato tutti, ma chi legge Amoremare si ricorderà che il 29 maggio scorso era stata pubblicata la lettera del Vice Presidente Scifoni che ci informava che nel Consiglio di Maggio aveva avuto l'incarico di contattare l'associazione A.M.I.C.I. per raccogliere pareri e/o proposto relative alle gare master.
Sembra che in quel Consiglio, Mario Italiano avesse espresso il desiderio di non occuparsi più dei master e di conseguenza la " palla " era passata all'ing. Scifoni. 
Il campionato Italiano Master non ha fatto altro che confermare indirettamente quanto avvenuto nel Consiglio di maggio .
Sicuramente una uscita di scena poteva essere fatta in maniera più elegante e sopratutto trasparente, senza far incappare il Sito Federale in una grossolana inesattezza quando ha presentato il Campionato ed ha fatto riferimento al Consigliere addetto ai Master che invece è dedicato a tutt'altro.
Se questa assenza ha sancito il pressoché totale disinteresse per il mondo master del Consigliere Italiano , ha invece rimarcato l'interesse della Federazione per i "quasi agonisti" con le presenze graditissime del Presidente Abbagnale  , del Vice Presidente Scifoni e del vice Presidente Tizzano che ha avuto anche un importante trascorso come master avendo vinto in doppio , con il miglior tempo assoluto, una serie di una World Regatta Master di alcuni anni fa.
Grazie ai vertici della Federazione.
Paolo Caracciolo di Brienza