La Community del Canottaggio Master e non solo
IV Campionato Italiano Master : le riflessioni lette su CanottaggioMania

IV Campionato Italiano Master : le riflessioni lette su CanottaggioMania

Riportiamo quanto pubblicato su CanottaggioMania sito che parla di canottaggio a 360 gradi ed al quale è doveroso riconoscere pacatezza e costante attenzione anche ai particolari.

E’ quindi ovvio che si possano leggere riflessioni anche sugli avvenimenti principali del mondo master e personalmente, in qualità di editore di Amoremare, non posso che ringraziare del riconoscimento dato a questo sito dedicato ai Master e poichè la categoria degli over 27 senza ambizioni di nazionale sono anche interessati a quanto avviene nell’ambito delle altre categorie, viene inserito un link su Amoremare per poter leggere quanto scrive il dott. Callai .

Paolo Caracciolo di Brienza

L’articolo di CanottaggioMania (clicca qui)

Da Candia 2013 a San Miniato 2014. I Campionati Italiani Master registrano un segno +  relativo all’incremento delle Società (da 58 a 62) ed un segno – inerente la partecipazione degli Atleti (da 459 a 419). Un calo leggero. Se consideriamo che ogni Veterano versa 20 euro/gara, un esborso non da poco da aggiungere alle spese di viaggio, vitto ed alloggio, va sottolineato, ancora una volta, come in questa categoria l’entusiasmo prescinda da ogni tipo di discussione. Handicap, punteggi, doppio tesseramento… 

Agonisticamente, vanno segnalato le nove medaglie della Canottieri Varese, le otto dell’Armida e le sette della Cerea. Dodici in Lombardia, dieci nel Lazio, sei a testa per Piemonte e Toscana, due per Emilia-Romagna, Friuli e Campania e uno infine per la Puglia.Grazie poi a Franco Roberti, Procuratore Nazionale Antimafia, per la positiva pubblicità derivante dalla sua passione remiera (è tesserato per la Canottieri Napoli). E’ bello vedere un canottiere occupare una posizione così importante nel panorama della società civile.

Non ci addentriamo nella selva dei regolamenti, dei loro articoli e dei loro commi, poiché ne usciremo sbranati riconoscendo in AmoRemare (clicca qui) il luogo idoneo per i confronti e gli scambi di idee relativi alla categoria.