La Community del Canottaggio Master e non solo
il coastal è over 27 ai campionati italiani……

il coastal è over 27 ai campionati italiani……

La grande fortuna dei numeri è quella di essere asettici, molti si divertono ad interpretarli ma difficilmente riescono a cambiare la realtà.

Se analizziamo la partecipazione ai campionati italiani di coastal rowing la prima cosa che si nota confrontando la partecipazione all’edizione 2013 con quella appena conclusasi a Pesaro , è  un sostanziale equilibrio di partecipanti.

Analizzando poi le percentuali di partecipazione dei master notiamo che rappresentano in campo femminile oltre il 55 % mentre in campo maschile si è passati dal 56% di Genova al 70% di Pesaro.

Questi numeri non fanno altro che confermare che la categoria degli over 27 ha sempre più un peso assolutamente non trascurabile nel mondo del canottaggio; immaginate il campionato italiano di coastal di Pesaro riservato solo ai senior con 69 atleti in totale ?

Ulteriore segnale che viene da Pesaro e per il quale sono anni che su queste pagine viene chiesto alla Federazione di intervenire è quello del così detto “medaglificio”.

Che valore hanno CINQUE titoli italiani assegnati all’unico equipaggio partecipante ?

Quando si vuole essere seri e realmente sportivi ci si riesce , basta guardare il bando dei prossimi campionati in barca regolamentare che si terranno a Trieste; probabilmente qualche titolo non verrà assegnato per mancanza di concorrenti ma quelli che indosseranno la maglia di campione d’italia potranno dire che all’arrivo dietro di loro c’erano almeno altre tre barche.

A proposito della maglia di campione d’italia siamo ancora in attesa che gli uffici della Federazione comunichino ufficialmente che il non aver previsto nel bando la consegna delle maglie ai vincitori sia un semplice refuso di stampa.

Paolo Caracciolo di Brienza