La Community del Canottaggio Master e non solo
cronometristi e strafalcioni

cronometristi e strafalcioni

Torniamo a scrivere della Regata Regionale svolta a Piediluco, domenica 28 febbraio, per documentare in modo inequivoco uno di questi strafalcioni del cronometraggio riportati nell’articolo precedente (leggi qui) pubblichiamo le foto di due fotogrammi della gara 34 e dello statino che riporta il cronometraggio ufficiale.
Il secondo classificato, penalizzato di un handicap di 7 sec (indicato nel programma gare) avrebbe fatto registrare il tempo netto 3’56″29 inferiore di 2 secondi e trenta centesimi rispetto al primo classificato, privo di handicap, accreditato del tempo 3’58″59″.
Dalla prima foto si legge l’ora del fotogramma 3°04’27” nel momento in cui la poppa del doppio 3 è sulla linea di traguardo, alle spalle non si
vede alcuna barca.
Dalla seconda foto si vede l’equipaggio del doppio 2,che corre in prima
corsia, che è a circa 2 metri dal tagliare il traguardo e l’ora del
fotogramma è 3°04’39”.
La differenza di tempo tra i due equipaggi non può essere inferiore ai 12 secondi.
È matematicamente certo l’errore macroscopico dei cronometristi.

Paolo Caracciolo di Brienza

Tempo trascorso inizio dal Live Streaming 3°04’27”
Tempo trascorso inizio dal Live Streaming 3°’04’39”