La Community del Canottaggio Master e non solo
Cosa c’è dietro ?

Cosa c’è dietro ?

Il limite di età deciso dalla Federazione per poter partecipare indistintamente alle gare master e/o alle gare senior, ha suscitato , come ampiamente previsto, il disappunto di alcuni atleti master ed ha addirittura portato ad una petizione per ritornare al vecchio regolamento.

Ma cosa c’è che spinge alcuni master ad essere così contrari ?

Proviamo ad analizzare con serenità la situazione.

Se ci sono atleti che ritengono di essere in grado di competere nella categoria senior anche dopo aver compiuto i 46 anni ( soglia fissata dalla Federazione), vuol dire che la loro presenza ai Campionati assoluti dovrebbe essere scontata ma così non è; la prova di quanto dico la troviamo nell’analizzare la partecipazione agli ultimi campionati assoluti di Milano.

In questi campionati si erano iscritti solo TRE atleti over 45 e per la precisione senza fare nomi una donna ( 52 anni  ) e due uomini (  47 e 48 anni) . Da notare che l’età media delle altre quattro e sette canottiere era rispettivamente 22 anni nel quattro e 21,7 anni nell’otto.  Per gli uomini l’età media degli altri sette canottieri era rispettivamente 18,5 anni e 24,1 anni.

Con questi numeri mi sembra evidente che si può parlare di una partecipazione pressoché inesistente per gli over 45 alla massima manifestazione remiera nazionale.

Dove allora c’è il reale interesse a partecipare a gare senior per quegli over 45 che protestano ?

L’unica possibile risposta la troviamo nella partecipazione nelle altre gare.

Non riesco a capire quale soddisfazione si possa trovare nell’arrivare con ritardi enormi rispetto ai vincitori , eppure la partecipazione c’è.

Ad essere maliziosi si potrebbe pensare ad una  accettazione più o meno forzata della richiesta di società e/o allenatori per recuperare punteggio .

Ripeto infine una considerazione già scritta su queste pagine:

Se si vuole dimostrare che gli anni non contano , perchè non iscriversi nelle gare master nella categoria A? Molti forse non sanno che nelle gare master è libera l’iscrizione nella categoria inferiore rispetto a quella che competerebbe in base al “proprio anno di costruzione ” !!

Paolo Caracciolo di Brienza