La Community del Canottaggio Master e non solo

Le considerazioni di Pietro Capuano …….

Pietro Capuano mi ha pregato di pubblicare la mail inviata a Stefano Ottazzi in merito al criterio di definizione di appartenenza alle singole categorie master.
Credo che la problematica sollevata da Pietro sia da valutare con attenzione e comunque è l’occasione per pubblicare una nota positiva e di apprezzamento per l’operato di chi si occupa del mondo master.

La nota :

Ciao Stefano ,
innanzitutto ti scrivo per complimentarmi di tutte le belle inziative per i master , dal campionato italiano alle gare per categorie con handicap ,che hanno reso le nostre regate sempre più equilibrate e divertenti.
Io con Sergio Coppola ( entrambi del 1957 ) ci siamo iscritti a Sabaudia ,all’ultimo raduno , convinti di essere un equipaggio E ;ci siamo trovati a gareggiare in categoria D e solo così ho appreso del cambio di criterio nel calcolo dell’età ( invece dell’anno di nascita si usa l’ età effettiva ).
Ho pensato che ci fossimo adeguati alle regole internazionali ma , per sicurezza , ho chiesto agli organizzatori della Master Regatta di Duisburg come loro avrebbero calcolato l’età .
Mi hanno prontamente risposto con la mail che trovi qui allegata , quasi non capendo del dubbio tra anno ed età effettiva ma spiegandomi le operazioni aritmetiche che avrei dovuto eseguire per calcolare la media : in pratica mi hanno quasi preso per scemo !!!
Così ho capito che la ns. mdifica crea mille problemi :
– Si perde la semplice regola che un equipaggio mantiene la stessa categoria per tutto l’anno .
– Il prossimo anno ,ai mondiali di Varese , applicheremo le regole internazionali o quelle italiane cambiando di categoria gli equipaggi stranieri ?

Quando anche volessimo incaponirci a mantenere questo strano regolamento ( non riesco ad intravederne vantaggi ) ,l’allegato E al codice delle regate così è sbagliato ed
insufficiente a chiarire la categoria di appartenenza :
-L’articolo 1 dice che un canottiere ” può gareggiare come “Master” all’inizio dell’anno in cui compie l’età di 27 anni ” ; ma ,fino al suo compleanno ,in base all’articolo 2 avrà 26 anni e
quindi non appartiene ad alcuna categoria .
-Così come è il regolamento un equipaggio potrebbe appartenere ad una categoria per le batterie del sabato e ad un’altra per la gara della domenica : non funziona và chiarito.
-Se una regata viene rinviata per cattivo tempo ( come è successo per il tricolore master di Palermo ) gli equipaggi cambiano categoria o la mantengono ? Il regolamento deve chiarire anche questo .

Ora questa modifica che abbiamo appena apportata crea tutti questi problemi , ci allontana dai regolamenti internazionali ,ma :
Quali sono i benefici ?
Ti prego di comunicarmeli .

Non vorrei che questa mail suoni come una critica a tutto il tuo operato come coordinatore della sezione master , anzi tengo a chiarire che per tutto il resto condivido e ti ringrazio molto .

Mi sono rivolto con il tu perchè noi canottieri siamo sempre ragazzi.
Grazie per la pazienza
Un cordiale saluto
Pietro Capuano

________________________________________
From: nicola-capuano@hotmail.it
To: info@wedau-rowing.com
Subject: RE: Request of news
Date: Tue, 15 May 2012 12:57:17 +0200
Hi Bernd ,
it is absolutely clear .
I was asking because in Italy they change the rule considering the age from birthday ; that means that , if the race is on saturday , a crew could be E , if on friday C.
Thanks ,hope to see you in September.
Ciao
Pietro

________________________________________
Date: Tue, 15 May 2012 10:22:17 +0200
From: info@wedau-rowing.com
To: nicola-capuano@hotmail.it
Subject: Re: Request of news

Hello Pietro

thanks for your email. FISA’s Regatta Manual states the following:

“9. Throughout the documentation of the event, the name of each competitor shall always be followed by the last two digits of the year of birth. The average age of a crew shall also always be printed throughout the documentation, in particular for the draw.

10. It should be noted that the age of a competitor is calculated in whole years according only to the year of birth and the year of the event.

In computer terms the formula is as follows:
n = number of rowers in the crew
do i = 1 to n:
age [i] = current year – year of birth.
end.
average = truncate ( (age [1] + age [2] +…+age [n])/ n,0).

Explanation:

For each rower calculate age[i] = current year year of birth
add up all ages; divide total of ages by number of rowers in the crew, truncating the result.

For example: age [1] = 1993 – 1933 = 60
age [2] = 1993 – 1933 = 60
age [3] = 1993 – 1933 = 60
age [4] = 1993 – 1934 = 59
total age = 239
average age = 239/4 = 59 (remainder to be lost)”

I hope this clarifies the matter.

We are looking forward to seeing you here in September.

Best Regards

Bernd Bangel

pietro capuano hat am 14. Mai 2012 um 17:37 geschrieben:
Hi ,
I am planning to come for next Master Regatta in September ,I would like to know
how you consider the rower age .
In Italy until few months ago the federation considered the age that you turn in the year ,now they change to real age from the day of birthday .
Hope to see you in September .
Thanks
Pietro Capuano
Club : Canottieri Napoli

FISA World Rowing Masters 2012
Kruppstr. 30b
47055 Duisburg
GERMANY
0049-203-9976-171