La Community del Canottaggio Master e non solo
Le considerazioni di Leo Binda …..

Le considerazioni di Leo Binda …..

Caro Paolo
permettimi una riflessione riguardo la tua analisi sulla presenza dei master alle gare.
Ciò che emerge è veramente interessante.
Da qualche timido equipaggio che si presentava in partenza qualche anno fa, eccoci ora a parlare del 20% degli atleti presenti alle gare.
Un numero significativo che deve fare riflettere sull’importanza di questo settore, in evidente crescita.
Ormai non si può più parlare di uno sparuto gruppo di gente che vuole a tutti i costi dimostrare di essere vivo, ma siamo di fronte a fior di persone che con scrupolo, passione, entusiasmo, si allenano, praticano uno sport che amano, danno esempio ai più giovani, contribuiscono alla crescita delle società cui appartengono.
E’ ora di pensare seriamente ai master come atleti sotto tutti gli aspetti, dare loro i giusti spazi e i giusti riconoscimenti.
Già un notevole passo avanti è stato fatto, con l’introduzione dei due Campionati italiani, ma penso che molto altro si possa fare a breve e medio termine.
Condivido il tuo entusiasmo e spero con questa mia di poter aprire un dibattito positivo sulle pagine di Amoremare.
Un caro saluto
Leo Binda