La Community del Canottaggio Master e non solo

I magnifici sette

Equipaggi triestini e muggesani protagonisti nell’ultima gara di fondo della stagione, quella internazionale, sul Canal di Leme, inserita nel calendario della Federazione Internazionale (Fisa), disputatasi domenica mattina, con condizioni di campo discrete ed ottima organizzazione della Federazione Croata di Canottaggio, alla quale hanno aderito oltre duecento atleti in rappresentanza di club sloveni, croati ed italiani.
Molto bene il gruppo dei master con le vittorie del doppio (Visintin, Finocchiaro) e del singolo (Strain) della Pullino, ed il 4 di coppia (Tosi, Verrone, Signorelli, De Pol) del Saturnia, l’argento dell’otto della Pullino (Visintin, Pecchiari, Stefanato, Strain, Finocchiaro, Fragiacomo, Crevatin, Santin, tim. Carboni) e del singolista De Pol (Saturnia) ed il bronzo dell’Adria (Maccari, Mocnik, Predonzani, dell’Aquila).
Altri risultati molto vicini al podio sono stati il 4° posto del doppio della Sgt (Fratino, Sancin) e del singolo del Saturnia (Variola). Nella classifica per società, prevaleva tra i master la Pullino.
Maurizio Ustolin
Ufficio Stampa Comitato Regionale Federcanottaggio Friuli Venezia Giulia