La Community del Canottaggio Master e non solo

Gran Fondo: ecco i campioni d’Italia

Viverone ha ospitato l’ultima prova del Campionato Italiano di Gran Fondo. Ecco l’esito gara per gara:

OTTO SENIOR MASCHILE: Posillipo

Si parte con il Posillipo che ha già in tasca il titolo, il club rossoverde incrementa il vantaggio aggiudicandosi la gara con il tempo di 20’11″43. Al secondo posto Gavirate (20’19″49), al terzo l’Accademia Livorno (23’42″58). Il Posillipo vince con un equipaggio inedito rispetto alle precedenti gare di Campionato, il numero dei Campioni d’Italia sale a 14, eccoli: Rosario Agrillo, Marco Barattolo, Leonardo Bellucci, Andrea Caianiello, Domenico De Cristofaro, Armando Dell’Aquila, Luca De Maria, Francesco Gabriele, Matteo Gragnaniello, Giovanni Luongo, Aniello Malventi, Valerio Massimo, Federico Migliaccio, Pasquale Strazzullo e Aldo Tramontano.

CLASSIFICA FINALE (prime cinque posizioni): Posillipo 76; Gavirate 33; Armida 30; Posillipo B 22; Accademia Livorno 18

OTTO SENIOR FEMMINILE: Canottieri Varese

Varese arriva terzo alle spalle di Gavirate e Sisport Fiat ma riesce a difendere il vantaggio che  aveva alla vigilia dell’ultima prova nei confronti delle torinesi. Ecco le campionesse d’Italia: Sara Bertolasi, Eleonora Binda, Chiara Bulfoni, Federica Cappelletto, Valentina Galmarini, Alessandra Gibbardo, Eleonora Guglielmo, Corinna Lamberti, Erika Mai, Stefania Piccinelli e Claudia Vanoli

CLASSIFICA FINALE (prime cinque posizioni): Canottieri Varese 78; Sisport Fiat 76; Amici del Fiume Torino 55; Esperia Torino 33; Canottieri Lazio 28

QUATTRO DI COPPIA SENIOR MASCHILE: Marina Militare

Marina Militare e Sampierdarenesi in lotta per il titolo. Alla vigilia della gara quattro punti a favore della Marina Militare (28 a 24) separano i due sodalizi in classifica generale, Franco Berra, Dario Cerasola, Massimo Cascone e Luigi Scala li difendono vittoriosamente staccando i rivali di circa 25″. E’ il terzo successo stagionale nel Campionato per la Marina Militare, tra i campioni d’Italia c’è anche Franco Sancassani.

CLASSIFICA FINALE (prime cinque posizioni): Marina Militare 41; Sampierdarenesi 33; Canottieri Padova 27; Sisport Fiat 26; Gavirate 14

QUATTRO DI COPPIA SENIOR FEMMINILE: Gavirate

Gareggia da sola Gavirate con un equipaggio del tutto inedito. Danila Bogna, Paola Grizzetti, Veronica Lozza e Deborah Nadia si laureano così campionesse d’Italia assieme alle cinque compagne di club che finora avevano conquistato tre vittorie su quattro nelle precedenti giornate di gara: Viviana Bruni, Valentina Calabrese, Alessandra Caraffini, Cristina Pozzan ed Elisa Scapolo.

CLASSIFICA FINALE (prime cinque posizioni): Gavirate 45; Canottieri Padova 35; Canottieri Padova B 17; Armida 11; Telimare Palermo 8

QUATTRO DI COPPIA JUNIOR MASCHILE: Italia

Dopo aver fatto en plein nelle precedenti gare, ed essersi aggiudicato aritmeticamente il titolo, il quartetto del Crv Italia non si presenta a Viverone. Via libera per il successo di Gavirate (Binda-Carcano-Micheletti-Vasile) che vince lo sprint con la Canottieri Roma per il secondo posto finale. Ecco i nomi dei campioni d’Italia: Vincenzo Barbuto, Roberto Bianco, Giuseppe Vicino, Gianthomas Volpe.

CLASSIFICA FINALE (prime cinque classificate): Italia 43; Gavirate 37; Canottieri Roma 35; Sisport Fiat e Tevere Remo 16.

QUATTRO DI COPPIA JUNIOR FEMMINILE: Timavo

Anche le neocampionesse d’Italia del Timavo (Corinna Bandelli, Veronica Colonnelli, Enrica Locci e Anna Paternnosto) danno forfeit nell’ultima gara dopo aver vinto tutte le pr4ecedenti. Il successo di tappa è della Canottieri Lario, che s’impone con Conti, Longatti, Marzari e Noseda. Al secondo posto la Canottieri Moltrasio (Bianchi, Magnaghi, Tabacco, Zerbini), che si piazza seconda anche sul podio finale del Campionato.

CLASSIFICA FINALE (prime cinque classificate): Timavo 43; Moltrasio 20; Lario 18; Canottieri Varese 15; Gavirate 9.

QUATTRO DI COPPIA CADETTI: Tevere Remo

Carlo Alberto Bartolini, Alessandro Padoa, Joseph Romagnolo e Alessandro Rossetti onorano il titolo di campione d’Italia già conquistato a Sabaudia aggiudicandosi anche la gara di Viverne: en plein, 5 su 5. Al pokerissimo, va ricordato, ha partecipato anche Andrea Malignano.

CLASSIFICA FINALE (prime cinque classificate): Tevere Remo 45; Moltrasio 22; Savoia 17; Tevere Remo B 15; Ilva Bagnoli 13.

QUATTRO DI COPPIA CADETTE: Gavirate

L’Ilva Bagnoli, che divideva il primato con Gavirate, non si presenta a Viverone. Veronica Calabrese, Chiara Lozza, Francesca Saporiti e Giulia Tomasello vincono gara e titolo, la quinta campionessa d’Italia del Gavirate è Jessica Contini.

CLASSIFICA FINALE (prime cinque classificate): Gavirate 41; Ilva Bagnoli 28; Esperia Torino 14; Canottieri Firenze 8; Pro Monopoli 6

OTTO MASTER MASCHILE: Canottieri Varese

L’otto Master della Canottieri Varese sale sul gradino più alto dei Campionati Italiani di Gran Fondo  aggiudicandosi anche la gara di Viverone. I campioni d’Italia sono undici: Angelo Cancellieri, Paolo Caprioli, Fabrizio Galetta, Davide Pojer, Giorgio Ponti, Andrea e Fausto Prina, Juri Sartori, Riccardo Valena e i due timonieri Chiara Bulfoni e Corinna Bandelli.

CLASSIFICA FINALE (prime cinque classificate): Canottieri Varese 72; Tirrenia Todaro 64; Gavirate 62; Nino Bixio 49; Esperia Torino 24.

QUATTRO DI COPPA MASTER OVER 43 MASCHILE: Cerea e Tirrenia Todaro

Cerea precede Tirrenia Todaro sul traguardo di Viverone e la raggiunge in vetta: sono due le società che primeggiano in questa specialità, sono nove i protagonisti: Bruno Coero, Edoardo Sandrone, Mauro Torta, Romano Uberti e Vincenzo Villari della Cerea, Giorgio Basso, Stefano D’Elia, Fabrizio Rabbini e Fabio Spagnolo della Tirrenia Todaro.

CLASSIFICA FINALE (prime cinque classificate): Cerea e Tirrena Todaro 39; Murcarolo 33; De Bastiani 16; Canottieri Varese 11

QUATTRO DI COPPIA MASTER UNDER 44 MASCHILE: Gavirate

Gavirate vince anche a Viverone ed è campione d’Italia, sono nove gli atleti che hanno contribuito al titolo: Algar Armellini, Cristian Bottesin, Michele Carcano, Luca Frigo, Antonio Umberto Guidotti, Lorenzo Mascetti, Matteo Pomati, Cesare e Fausto Ribolzi.

CLASSIFICA FINALE (prime cinque classificate): Gavirate 45; Canottieri Quercini 37; Canottieri Varese 26; Pro Monopoli 18; Lario 10.

QUATTRO DI COPPIA MASTER FEMMINILE: Canottieri Varese

Fanno poker Catriona Cameron, Piera Fontana, Eloisa Jessica Grillo e Antoinetta Van Dijk: quarta vittoria su quattro gare disputate (Varese, Roma, Torino, Viverone) e titolo italiano per la Canottieri Varese davanti alla Tirrenia Todaro.

CLASSIFICA FINALE (prime cinque classificate): Canottieri Varese 43; Tirrenia Todaro 37; Canottieri Lazio 30; Gavirate 12; Tevere Remo 11