La Community del Canottaggio Master e non solo

comincia la stagione del remo-turismo

Riportiamo il comunicato dell’Ufficio stampa del Circolo Posillipo che sarà pubblicato sul sito federale ed ovviamente diamo risalto ad una iniziativa che dovrebbe dare la giusta collocazione alle possibilità che offre la barca di coastal rowing .
Bisogna anche evidenziare che quest’anno la Federazione promuove ufficialmente questa iniziativa supportata dal successo di quanto già svolto nel 2012 sia sui laghi che a mare con il grande apprezzamento di aveva partecipato all’avventura organizzata da Massimo Pierro.

il comunicato dell’Ufficio Stampa del Circolo Posillipo:

Traversata a remi Napoli/Procida/Ischia e ritorno (90 Km) in tre giorni

” ROMA, 26 aprile 2013 – Venerdì 3 maggio, alle ore 9.00 dal Circolo Posillipo, partirà la I° traversata a remi da Napoli a Ischia e ritorno per complessivi 90 Km in tre giorni.
Alla traversata parteciperanno 24 canottieri master, uomini e donne del Circolo Posillipo, della Canottieri Sanremo, dell’Elpis di Genova, della Lega Navale di Sestri Levante e della Canottieri Lario di Como che porteranno a termine la traversata vogando su quattro 4 di coppia con timoniere e due doppi da coastal rowing.
La prima tappa di 21 Km. si concluderà alla spiaggia della Chiaia a Procida, la seconda tappa di 42 Km. partirà da Procida e dopo aver fatto il giro di Ischia terminerà a Procida mentre la terza tappa di 27 Km. chiuderà la traversata domenica 5 maggio al Circolo Posillipo.

L’iniziativa in oggetto rientra nel programma 2013 di remo-escursionismo promosso dalla Federazione Italiana di Canottaggio che prevede otto itinerari in diverse località italiane.
Giovedì 2 maggio alle ore 19.00, al Circolo Posillipo, è prevista la presentazione dell’intero programma di remo-escursionismo e, in particolare della Traversata Napoli/Ischia in partenza il giorno dopo dal Circolo Posillipo.

Alla presentazione, oltre ai partecipanti alla traversata e agli organizzatori dell’Associazione R&C Master Napoli e dell’ Accademia del remo e dello sport, sarà presente Antonio Catalano , presidente del Comitato Regionale Campano, e l’olimpionico napoletano di canottaggio Raffaello Leonardo che, per conto della Federazione, sta curando la promozione e il coordinamento dell’intero programma.”